Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

con il patrocinio di

La ricerca scientifica ci ha consegnato, ormai da anni, le conoscenze che ci permettono un approccio specifico di diagnosi e trattamento che per l’ictus cerebrale e ci ha fornito gli strumenti che ci consentono di curare, sì, proprio così, curare l’ischemia cerebrale. Perché ciò sia possibile, perché un numero sempre maggiore di pazienti possa ricevere il trattamento che consente di ridurre, talora azzerare la disabilità legata all’ictus cerebrale ischemico e, potenzialmente, aver salva la vita, abbiamo ormai imparato che la lotta è contro il tempo.

E’ la sfida che, suo malgrado, il paziente si trova ad affrontare e che noi, medici ed operatori sanitari tutti, raccogliamo insieme a lui, al suo fianco dal primo momento: da quando lo soccorriamo a casa e lo trasportiamo al P.S. dell’ospedale più idoneo a trattarlo, (perché è un ospedale dotato del reparto specifico per i pazienti con ictus, la Stroke Unit), alla presa in carico da parte dello specialista neurologo e di tutte le figure professionali che porranno in essere la terapia più appropriata, così come la gestione delle eventuali complicanze.

Ciascun paziente, ogni scommessa raccolta sono una cosa a sé, una sfida nuova con caratteristiche (e rischi) specifici, che affrontiamo alla luce delle linee guida e delle nuove acquisizioni scientifiche e tecnologiche.

Il “gioco di squadra” rimane però ineludibile alla riuscita finale: la restituzione del paziente alla propria vita.

 La priorità dell’approccio multidisciplinare al paziente con ictus rimane il valore aggiunto alla scelta terapeutica dell’urgenza.

L’evento è accreditato [9 crediti ECM] per le seguenti professioni:
Fisioterapista
Infermiere
Tecnico di Neurofisiopatologia
Tecnico Sanitario di Radiologia Medica
Medico Chirurgo per le discipline di: Anestesia E Rianimazione; Angiologia; Cardiochirurgia; Cardiologia; Chirurgia Generale; Chirurgia Vascolare; Continuità Assistenziale; Direzione Medica Di Presidio Ospedaliero; Geriatria; Medicina Di Comunità; Medicina E Chirurgia Di Accettazione E Di Urgenza; Medicina Fisica E Riabilitazione; Medicina Generale (Medici Di Famiglia); Medicina Interna; Neurochirurgia; Neurofisiopatologia; Neurologia; Neuroradiologia; Organizzazione Dei Servizi Sanitari Di Base; Patologia Clinica (Laboratorio Di Analisi Chimico-Cliniche E Microbiologia); Radiodiagnostica.

presidente del congresso

con il contributo non condizionante

Simona Sacco

direttore U. O. C. Neurologia e Stroke Unit P.O. "S.S. Filippo e Nicola" di Avezzano

responsabili scientifici dell'evento

con il contributo non condizionante

Federica De Santis

dirigente medico U. O. C. Neurologia e Stroke Unit P.O. "S.S. Filippo e Nicola" di Avezzano

con il contributo non condizionante

Berardino Orlandi

dirigente medico U. O. C. Neurologia e Stroke Unit P.O. "S.S. Filippo e Nicola" di Avezzano

Dr. G. Bafile
Dr. L. Bazzani
Dr. G. Bianchi
Prof.ssa V. Caso
Dr.ssa G. Ceccanti
Dr.ssa A. Cipollone
Dr. E.  Colangeli
Dr. F. Corea
D.ssa M. V. De Angelis
Dr.ssa E. De Matteis
Dr.ssa F. De Santis
Dr. M. D’Elia
Dr.ssa C. Di Girolamo
Dr.ssa C. Di Pasquale
Dr.ssa L. Evangelista
Dr. P. Filauri
Dr. D. Galasso
Dr.ssa D. Mastroiacovo
Dr. B. Orlandi
Dr. L. Paraggio
Dr.ssa F. Ranfone
Dr.ssa S. Ratti
Dr.ssa N. Reale
Dr. C. Rodorigo
Prof.ssa S. Sacco
Dr.ssa F. Scatena
Dr. C. Timpani
Dr. G. Turco
Dr. G. Valentini
Dr.ssa. B. Volpe

PROGRAMMA

13 aprile 2021

Apertura dei Lavori

                            Prof.ssa S. Sacco

Trattamenti di rivascolarizzazione e Covid

                            Prof.ssa V. Caso

L’ictus al tempo del COVID: il punto di vista del paziente

                            Dr.ssa N. Reale

Caso Clinico

                            Dr. E.  Colangeli, Dr.ssa E. De Matteis, Dr.ssa G. Ceccanti,  Dr.ssa F. Ranfone, Dr.ssa S. Ratti

 Epilessia in stroke unit

          Dr.ssa C. Di Pasquale

Tavola Rotonda

     Stroke: diagnosi differenziale in emergenza

          Modera Dr.ssa F. De Santis – Dr.ssa M. V. De Angelis

                     PRONTO SOCCORSO 

                            Dr. C. Rodorigo – Dr.ssa M. Coletta

                     STROKE UNIT

                            Dr. B. Orlandi

                     RADIOLOGIA INTERVENTISTICA

                            Dr. D. Galasso

                     ANGIOLOGIA

                            Dr.ssa D. Mastroiacovo

                     CHIRURGIA VASCOLARE

                            Dr.ssa C. Di Girolamo

                     UTIC – EMODINAMICA

                            Dr. G. Valentini

                                                             

 

14 aprile 2021

Apertura dei Lavori

                            Prof.ssa S. Sacco

Patologia carotidea tra stenting, TEA  e… attesa

          Modera Dr. M. D’Elia

                            Dr. G. Bafile, Dr.  P. Filauri

MonitorISO Regione Abruzzo

                            Dr. L. Bazzani

Il ruolo dell’infermiere e del tecnico

                            Dr.ssa F. Scatena, Dr.ssa A. Cipollone

Depressione post-ictus. Trattare? Quando?

                            Dr.ssa L. Evangelista

Stroke e Telemedicina (…soprattutto in era COVID)

                            Dr. F. Corea

Tavola Rotonda

     Tailored Therapy nei pazienti con ictus

          Modera Dr. B. Orlandi – Dr.ssa M. V. De Angelis

                     SET ABRUZZO – 118

                            Dr. G. Bianchi

                     STROKE UNIT

                            Dr.ssa F. De Santis

                     RADIOLOGIA INTERVENTISTICA

                            Dr. C. Timpani

                     ANGIOLOGIA

                            Dr.ssa. B. Volpe

                     CHIRURGIA VASCOLARE

                            Dr. G. Turco

                     UTIC – EMODINAMICA

                            Dr. L. Paraggioa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Con il contributo non condizionante di

Per potersi iscirvere è necessario essere registrati su https://accademia.h-solution.eu

E’ possibile creare il proprio account direttamente in fase di iscrizione. Se si dispone già di un account, sarà sufficiente accedere con le proprie credenziali.

Per ogni necessità siamo a disposizione via e-mail all’indirizzo segreteria@h-solution.eu